.
Annunci online

Ciociaria Visite in Ciociaria
21 dicembre 2011

La segnalazione, su tutta la normativa del settore del Gas va cambiato passo

Arriva al blog una segnalazione inviata già all'Acquirente Unico. Una lettera che propone una nuova normativa in merito. E' compito del nuovo Governo di tecnici, non sono politici che vanno più delle volte a braccetto con società e aziende. I nuovi ministri sono tecnici e quindi potrebbero intervenire perché come diceva Gino Bartali è tutto sbagliato è tutto da rifare. Qualcosa va fatto, abolire l'Autorità garante o qualcos'altro per stare più vicino al cittadino utente, cliente finale di gas naturale che cerca altro in questo momento. Si ha l'impressione che l'Autorità garante remi contro il cittadino. Una situazione che attualmente è scollata.

ALL’ACQUIRENTE UNICO. Sportello per Reclami e Segnalazioni. Via Guidubaldo Del Monte 72. 000147 - Roma

Oggetto: Risposta alla Vostra lettera via E-mail. Segnalazione riferita a bollette GDF-Suez da pagare e già contestate.

La presente lettera che Vi invio perché ho ricevuto a firma di Assist SPA Via Mentore Maggini 50 – 00143 Roma il secondo telegramma che mi dice di “telefonare urgentemente al n. telefonico 0645219998 per informazioni del fornitore di energia GDFSUEZ”. Ho telefonato e dopo vari tentativi andati a vuoto pertchè non rispondeva nessuno mi dicono che ci sono tre bollette da pagare. E’ in pratica per loro un recupero credito. Avevo scritto a GDF-Suez tramite posta elettronica all’indirizzo riportato sulla bolletta: crediti@gdfsuez.it ma non ho ricevuto risposta, ora mi accorgo che sulle bollette che arrivano l’indirizzo non c’è più. Avevo già fatto ricorso anche con il Vostro contributo perché ho la caldaia bloccata da anni e le bollette arrivate avevano un consumo presunto che a me è sembrato giusto di non dover pagare. Avevo inoltre fatto domanda per ottenere il Bonus Gas ma non ho avuto esito positivo. Mi hanno risposto dopo vario tempo, non sono riuscito a capire subito il perchè dell’esito negativo. E’ passato tempo e sono arrivate in compenso altre bollette con importo da pagare. Ho contattato il Punto GDF-Suez in via F. Corridoni a Sora ma mi dicono che ci vogliono ben 50 Euro per far una voltura di fornitura gas naturale. Quando vai a chiedere informazioni al punto GDF non ti fanno capire che si devono pagare i 50 Euro ma poi quando porti tutti i moduli per consegnarli ti dicono, se lo richiedi di nuovo quanto e se c’è un importo, che ci vogliono 50 Euro che si scaricano sulla bolletta. Mi è sembrato un piccolo trucco. Vi chiedo a Voi, Acquirente Unico, se c‘è la possibilità di non pagare le tre bollette di 121,48 Euro. Mi dicono con le bollette che arrivano di saldare l’importo entro 5 giorni dalla data di arrivo della bolletta ma non vengono poi in pratica a staccare il contatore. Anche qui però vogliono ben 95 Euro per chiudere il contatore, in un modo o nell’altro. Mi chiedo perché ci sono troppe clausole che vanno in favore delle società. Vi chiedo se c‘è la possibilità di non pagare le bollette in oggetto, se c’è poi la possibilità di fare la voltura senza pagare nulla, come danno la possibilità altre società. E poi comunico ancora che mi è arrivata in un’altra bolletta con scadenza 14 ottobre con consumo di mc. Zero ma di 47,48 Euro e pure qui non mi sembra normale senza consumare nulla. Vi chiedo pure qui di intervenire verso il Garante per cambiare la situazione negativa per il cittadino. Perchè qualcosa non mi sembra equo. Sul gas non ci dovrebbe essere un canone da pagare perché il servizio non è come per il telefono. Non ci si riscalda ma si paga lo stesso, in pratica. In molti ormai se ne sono accorti. Ho l’intenzione di far chiudere il contatore, aspetto un altro pò e poi se la voltura non passa gratuitamente faccio domanda di chiudere il contatore anche se riceverò penso altre bollette con importo nel frattempo e altre lettere.


novembre        gennaio
in evidenza

29 dicembre 2010 La fine dell'anno La fine dell'anno è arrivata. Il primo decennio del  XXI secolo si è concluso. Ho riascoltato i discorsi di fine anno dei nostri Presidenti della Repubblica. Qualcuno leggeva altri andavano a memoria. Gli argomenti? Disoccupazione, emigrazione, terrorismo, studenti, assassini comuni e politici.  la costanza di tali elementi  mi è ... (continua) Leggi tutto

chi sono
Ciociaria
I libri per chiarelettere

I nuovi mostri
Oliviero Beha





Scheda libro
Acquista online

Italiopoli
Oliviero Beha





Scheda libro
Acquista online

prossimi appuntamenti
Tutti gli appuntamenti
archivio



Blog letto 1 volte
bacheca