.
Annunci online

Ciociaria Visite in Ciociaria
9 febbraio 2013

IL CARNEVALE 2013 IN CIOCIARIA... E NON SOLO


Le giornate dedicate ai festeggiamenti per il Carnevale 2013.

A Sora, si inizia, anche se in tono più ridotto per le ridotte risorse economiche impegnate, lunedì 11 febbraio dalle ore 10.30 negli spazi della Palestra ex Gil presso il Campo Tomei in via Sferracavallo. Una giornata riservata ai bambini mascherati. Martedì 12 febbraio, martedì grasso, l’appuntamento è con la tradizionale "Carnevale del Liri", la sfilata dei carri allegorici. Quattro i carri previsti che sono stati realizzati a cura dell’Associazione via Napoli, del Centro Sociale Canceglie, dell’Associazione della Valle del Baronio e dell’Associazione "Amici del Carnevale" di Broccostella. Ci saranno anche carri allegorici provenienti delle cittadine limitrofe. Il lavoro come ogni anno è stato curato dal Comitato Permanente del "Carnevale del Liri". Annamaria Giordano e Rodolfo Damiani idue artefici principali nell'organizzazione.

A Cassino tre sono le giornate del Carnevale 2013. Giovedì 7 febbraio, alle ore 11.30 c'è stata presso la Sala Restagno del Municipio, la conferenza stampa di presentazione del Carnevale di Cassino. "Una manifestazione che si svolgerà in tre giorni", fanno sapere dal comune, "a partire da sabato con il carnevale dei quartieri di Cassino, per continuare domenica con il carnevale volante e concludersi nella giornata di martedì con il Carnevale di Bailardo".

Anche a Milano, al quartiere Quarto Oggiaro, due giorni di carnevale: “Vi aspettiamo nelle Feste e sfilate di Carnevale”, dicono dall’Associazione Parco Certosa. Domenica 10 febbraio e sabato 16 febbraio.

Particolarmente originale è il carnevale storico di Frosinone che si svolge il martedì e rievoca la festa carnevalesca della "Radeca" (foglia d'agave, simbolo di fecondità).

Quest’anno però sono due le giornate dedicate al Carnevale. Lunedì 11 febbraio nella parte bassa della città tornano i carri allegorici e la sfilata. 16 carri in tutto che partiranno, nel pomeriggio, da Piazza Falcone e Borsellino per arrivare a Corso Lazio. Un carro che partecipa è dell'Unitalsi. I soci della Pro Loco con i costumi caratteristici e gli Sbandieratori di Carpineto Romano presenti.

Poi martedì grasso la famosa e più conosciuta festa della “Radeca” al quartiere Giardino. Qui ci sarà il corteo storico che arriverà a piazza VI Dicembre e a conclusione il processo al Generale Championnet. Una Festa quella di Frosinone “che si è rivestita di altri significati (lotta per la libertà) con la personificazione del generale francese Championnet, protagonista in Italia della difesa della Repubblica Romana e della nascita di quella Partenopea, tra il 1798 ed il 1799, nel re del Carnevale che finirà bruciato”.

A conclusione della festa si torna al quartiere Giardino con la buona cucina, con i prodotti gastronomici; i "fini fini", il vino locale e i dolci.


Ad Alatri, il "Carnevale in Piazza Alatri 2013". Martedì 12 Febbraio alle ore 14,30 ad Alatri - Tecchiena alle ore 14.00 Festa del Carnevale 2013 In collaborazione con la Pro Loco di Alatri e l'Associazione Culturale Osteria Tecchiena. Martedi 12 febbraio 2013 in Piazza Santa Maria Maggiore alle ore 14.30 Animazione, Musica,Trucca bimbi, manipolatore di palloncini Carrettino zucchero filato, teatro dei burattini “Arlecchino e Pulcinella show” Concorso “Mascherina d’argento”. Le Iscrizioni presso Pro Loco Tecchiena in Piazza Mons. Tagliaferri ore 14.00 Animazione,  Musica, Trucca bimbi, manipolatore di palloncini Maschera d’oro “Più accroccata” – Maschera d’oro più bella.

Torna la mascherina d'oro a Tecchiena di Alatri. Il presidente dell'associazione che organizza, Nello Giansanti, ripropone la Festa del Carnevale. Con premi alle mascherine più belle. Tante le sorprese per le donne presenti in piazza. La musica assicurata da The Legends e poi le degustazioni di prodotti locali (vino, sagne e fagioli, cotiche e poi frappe, ciambelle, cecamarini).

A Veroli, oggi 9 febbraio la Sfilata dei bambini in maschera al Giglio e domani domenica 10 febbraio la sfilata dei 16 carri allegorici provenienti anche da alcuni comuni viciniori. La partenza da S. Angelo in Villa. Il Carnevale verolano che prevede anche quest'anno la sfilata di 50 maschere e alcuni gruppi folkloristici e di musica popolari è arrivato alla 32^ edizione ed è organizzato dall’associazione “Rugantino”.

Sabato 9 febbraio quindi la sfilata dei bambini in maschera al Giglio e domenica la sfilata dei carri con alcuni che provengono da Alatri, Frosinone, Fumone, Strangolagalli, Torre Cajetani, Veroli. I gruppi partecipanti sono: Sbandieratori di Cori, le Majorettes di Amaseno, Gruppo folk di Ferentino "Salta pizzica", la Street band di Caserta. Poi tanti artisti di strada e saltinbanchi e giocolieri. I carri che vinceranno saranno scelti da esperti e amministratori.


24 dicembre 2012

Globo Banca Popolare del Frusinate Sora - Planet Sport Latina Scalo 3-0

Si fanno un bel regalo di Natale i ragazzi della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora che nel decimo turno del Campionato Regionale di Serie D Maschile, superano per 3-0 gli ospiti della Planet Sport Latina Scalo...
continua
13 novembre 2008

Stile cistercense a Ferentino



Ferentino, edificata dagli ernici e poi importantissimo municipio romano, continuò anche nel Medioevo ad essere uno dei centri più rilevanti del Lazio (oltre che da numerosi papi fu frequentata anche da Federico II).
Tale suo rilevante passato è riscontrabile dai tanti monumenti che ancora sono visitabili : le mura, le famose porte ( come ad esempio quella "Sanguinaria"), i c.d. archi di Casamari, l'antico mercato, un antico teatro romano, la lapide con il testamento di Aulo Quintilio Prisco,  l'interessante Cattedrale del 1108 con diverse opere dei  marmorari romani, ecc..

Particolare interesse riveste, fra gli altri luoghi di culto , la chiesa di S.Maria Maggiore. Secondo quanto si riporta, questa chiesa fu edificata, sopra i resti romani di un'abitazione , nel XIII secolo dai cistercensi ed alla sua costruzione contribuì economicamente anche l'imperatore Federico II. S.Maria Maggiore fu una delle prime chiese italiane ad essere  progettata in stile gotico-cistercense . L'interno come da tradizione, è semplice ed austero. Anche i capitelli del colonnato sono tipicamente cistercensi. Altre chiese di Ferentino: quella dedicata a S.Lucia (XII secolo, nei pressi del teatro romano) e quelle di S.Pancrazio e S.Valentino (esistenti già dal 1066).

Va citato infine il Monastero di S.Antonio abate che secondo la tradizione fu voluto da Pietro Morrone (futuro Celestino V). Anche in questo edificio (che conservò, per diversi anni,  le spoglie del papa che lo aveva fondato) non mancano forme cistercensi.  Non va dimenticato che, in stile cistercense, non sono lontane l'Abbazia di Casamari e quella di Fossanova.

* Ferentino 12 novembre 2008. Dal sito:
www.laziosud.net
condividi:
permalink inviato da Ciociaria | commenti 1 | Versione per la stampa stampa
20 settembre 2008

Castelli in Festa e Ville del Liri



L’Associazione Verde Liri anche quest'anno vi accompagnerà nella (ri)scoperta del patrimonio artistico e
monumentale della Ciociaria. Il ciclo di visite guidate riguarderà, per i primi quattro appuntamenti, alcuni dei castelli della Media Valle del Liri; le date successive saranno invece rivolte alla conoscenza delle ville ottocentesche più affascinanti presenti sul territorio di Isola Liri e Sora.

Appuntamento, per la prima visita guidata, domenica 5 ottobre, alle ore 10.00 in via Cittadella, 38(Canceglie, Sora) per risalire il colle San Casto e ripercorrerne la storia dall'età preromana a oggi, illustrando i tratti di mura poligonali e la rocca.

In attesa cogliamo l'occasione per fornirvi la bozza di programma, che potrebbe subire lievi modifiche.

CASTELLI IN FESTA:
5 OTTOBRE - Sora, Castello di San Casto
12 OTTOBRE - Alvito, Castello Ducale dei Cantelmo
25 OTTOBRE - Isola del Liri, Castello Boncompagni - Ludovisi
9 NOVEMBRE - Monte San Giovanni Campano, Castello e Palazzo D’Avalos

LE VILLE DEL LIRI:
30 NOVEMBRE - Sora, VILLA MOBILI CARRARA
7 DICEMBRE - Sora, VILLA LEFEVRE - PISANI
14 DICEMBRE - Sora, VILLA e CASINO BRANCA

* Sora 20 settembre 2008.
www.verdeliri.it - Sono previste quote di partecipazione. Per ogni informazione potrete contattarci telefonicamente ai numeri: 333.7907455 - 340.3663557 - 348.47.33.196 - 338.3519523 - 333.389.33.40  o tramite mail all'indirizzo: info@verdeliri.it (Nella foto il chiostro del castello di Isola del Liri) 
condividi:
permalink inviato da Ciociaria | commenti 1 | Versione per la stampa stampa
5 maggio 2008

I LUOGHI DELLO SPIRITO



I luoghi dello spirito sono gli innumerevoli eremi e cenobi incastonati nelle montagne appenniniche del Lazio meridionale, con le sue vallate aspre e miti, rigogliose di ruscelli, di foreste di leccio e di faggio.

I partecipanti alle visite guidate verranno accompagnati in percorsi montani di medio impegno fino a raggiungere gli eremi tra i piu’ conosciuti di quella stagione religiosa, si potrà vivere una giornata nella natura con l’osservazione della vegetazione, le acque, la fauna e organizzando un piccolo ristoro.

Le date:

11 maggio: ROCCASECCA. Gole del Melfa. Eremo dello Spirito Santo. Ore 9.30

18 maggio: FONTECHIARI. Eremo di Sant’Onofrio. Ore 9.30

1 giugno: COLLEPARDO. Madonna delle Cese. Ore 9.30

8 giugno: ARCE. Eremo di San Martino. Ore 9.30

 * Sora 5 maggio 2008. Appuntamenti e adesioni presso gli organizzatori. Associazione "Verde Liri, storia – arte – cultura". Tel. 333.7907455. www.verdeliri.it e info@verdeliri.it. Quota di partecipazione: Euro 5.00 – Studenti Euro 3.00. (Nella foto le Gole del Melfa tra Casalvieri e Roccasecca)


condividi:
permalink inviato da Ciociaria | commenti 1 | Versione per la stampa stampa
3 aprile 2008

DAL TEMPIO ALLA CHIESA. I LUOGHI DELLO SPIRITO



L'associazione Verde Liri da inizio ad un nuovo ciclo di
visite, invitando tutti Voi a partecipare se di Vostro
gradimento!
Un viaggio attraverso le fasi edilizie e storiche di quegli edifici di culto che abbiano visto una continuità di vita dall'età romana ai nostri giorni.

LA PRATICA DIFFUSOSI GIA' NELLA TARDA ANTICHITA', DI TRASFORMARE I LUOGHI DI CULTO ROMANI IN CHIESE NON E' CASUALE: MA E' SOPRATTUTTO UN DARE NUOVA VITA E NUOVO SIGNIFICATO A QUANTO GIA' ESISTENTE.

Le date:
6 aprile Arpino visita alle chiese di S. Michele e S. Maria
di Civita.
13 aprile Atina visita alla chiesa di S. Pietro.
20 aprile Veroli visita alla Cattedrale di S. Andrea.
4 maggio Sora visita alla Cattedrale di S. Maria Assunta.

Gli appuntamenti sono fissati nei pressi dell'entrate di
questi luoghi di culto, alle ore 15,30.

I LUOGHI DELLO SPIRITO

Appuntamento alle ore 9.00

 *
Sora 2 aprile 2008. Per ulteriori informazioni i recapiti
telefonici: 3383519523. 3484733196. (Nella foto una recente visita guidata a Sora dell'associazione)
 www.verdeliri.it  info@verdeliri.it


 

 
condividi:
permalink inviato da Ciociaria | commenti 0 | Versione per la stampa stampa
27 febbraio 2008

I 91 COMUNI DELLA PROVINCIA DI FROSINONE

Inviate i vostri articoli e le vostre fotografie sui paesi della Ciociaria:



Acquafondata - Acuto - Amaseno - Anagni - Aquino - Arnana - Atina - Broccostella - Belmonte Castello - Boville Ernica - Casalattico - Castelliri - Castelnuovo Parano - Castrocielo - Castro dei Volsci - Cervano - Colle San Magno - Coreno Ausonio - Esperia - Falvaterra - Filettino - Fiuggi - Fontechiari - Fumone - Giuliano di Roma - Guarcino - Morolo - Paliano - Patrica - Picinisco - Pico - Piedimonte San Germano - Pignataro Interamna - Pofi - Ripi - Roccasecca - San Biagio Saracinisco - San Giovanni Incarico - Sant'Ambrogio sul Garigliano - Sant'Andrea sul Garigliano - Sant'Apollinare - Sant'Elia Fiumerapido - San Vittore del Lazio - Serrone - Settefrati - Sgurgola - Strangolagalli - Supino - Terelle - Torre Cayetani - Torrice - Trevi nel Lazio - Trivigliano - Vallemaio - Vallerotonda - Vico nel Lazio - Villa Santa Lucia - Villa Santo Stefano - Viticuso


domlap@libero.it


condividi:
permalink inviato da Ciociaria | commenti 1 | Versione per la stampa stampa
dicembre       
in evidenza

29 dicembre 2010 La fine dell'anno La fine dell'anno è arrivata. Il primo decennio del  XXI secolo si è concluso. Ho riascoltato i discorsi di fine anno dei nostri Presidenti della Repubblica. Qualcuno leggeva altri andavano a memoria. Gli argomenti? Disoccupazione, emigrazione, terrorismo, studenti, assassini comuni e politici.  la costanza di tali elementi  mi è ... (continua) Leggi tutto

chi sono
Ciociaria
I libri per chiarelettere

I nuovi mostri
Oliviero Beha





Scheda libro
Acquista online

Italiopoli
Oliviero Beha





Scheda libro
Acquista online

prossimi appuntamenti
Tutti gli appuntamenti
archivio



Blog letto 1 volte
bacheca